Book Trailer del libro “Lady Constance Lloyd – L’importanza di chiamarsi Wilde” di Laura Guglielmi

Constance è la moglie dimenticata del grande Oscar Wilde, merita di essere ricordata per molto altro e nel libro di laura Guglielmi è spiegato perché

Laura non voleva tornare sulla tomba di Constance e non l’ha fatto per tutto il tempo durante il quale ha scritto il suo libro.
Non voleva perché la sentiva ancora viva.

Ci è tornata con noi, per portarle il libro che spera sia utile affinché venga ricordata, perché Constance è sepolta a Genova, nel Cimitero Monumentale di Staglieno, ma non tutti lo sanno e non tutti sanno chi era e cosa ha fatto nella sua vita.

Pensate la difficoltà di scrivere una biografia romanzata, dare sfogo alla fantasia rimanendo nei binari della realtà, documentarsi per verificare che ogni battuta messa in bocca a Constance potesse essere proprio quello che lei avrebbe detto.

Constance è la moglie dimenticata del grande Oscar Wilde, merita di essere ricordata per molto altro e nel libro di laura Guglielmi è spiegato perché.

“Lady Constance Lloyd – L’importanza di chiamarsi Wilde” è un libro molto scorrevole e piacevole, in questo book trailer la nostra Michela Resi legge alcune frasi che nel libro, in prima persona, vengono dette da Constance, e Laura Guglielmi le analizza per regalarci qualche anteprima del suo romanzo.

Alcune frasi di Constance tratte dal libro:

“I miei insegnanti apprezzavano la mia intelligenza, a patto che non la spingessi più in là del consentito”.

“Volevo provare l’emozione di guadagnare il mio denaro”.

“Non farti condizionare da nessuno”.

“Ascoltava con attenzione tutti i miei consigli, tanto che una volta messi in opera si trasformavano spesso in idee sue”.

“La liberazione delle donne doveva passare anche dalla rivoluzione degli abiti”.

“Mi sorprendevo a chiedermi se, sapendo come era andata a finire, avrei ugualmente sposato Oscar. Mi rispondevo: certo”.

“I genovesi sono un popolo fiero, scontroso, ma se ti donano il cuore è per sempre. È difficile avere a che fare con loro. Non sai mai che cosa stanno pensando”.

Avete capito perché Lady Constance Lloyd merita di essere ricordata? per approfondire guardate il book trailer!

Laura col suo libro sulla tomba di Constance
Laura col suo libro sulla tomba di Constance

ZenaZone Cultura

Il libro di Laura Guglielmi su Amazon

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn giro turistico al gusto di mistero tra le vie di Genova
Prossimo articoloIl noleggio a lungo termine, un servizio molto amato dagli italiani
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO