Arriva la seconda stagione di “Vegetti”: la webserie tutta genovese sulle disavventure di Beppe e Gino

Parte oggi la seconda stagione della webserie Vegetti, ideata da Edoardo Bellanti e Alice Corsi, con una nuova ed esilarante novità: arrivano le vegette. Dal 6 giugno uscirà una nuova puntata ogni lunedì per le prossime 6 settimane, e ogni venerdì verranno pubblicati i “mugugni extra” con i retroscena e le papere della produzione. Gli episodi dei Vegetti sono disponibili nel canale YouTube e nell’omonima pagina Facebook, cui si aggiungeranno nei mesi successivi anche puntate speciali, dirette ed eventi sul territorio.

Sono tornati, sono più vecchi e sono in pericolo!”, così recita il nuovo teaser trailer della webserie Vegetti, in quella che ironicamente si autodefinisce “La Seconda Dimenticabile Stagione”. Beppe e Gino, i due simpatici vecchietti genovesi che già l’anno scorso hanno conquistato il pubblico digitale della Liguria, sono tornati con le loro gag, i loro mugugni e le loro disavventure, questa volta con una componente maggiormente seriale.
Arrivano le Vegette. Come ha scoperto oggi il pubblico della serie, la seconda stagione ha portato delle sorprese partendo con il primo colpo di scena: sulla classica panchina, prima territorio di Beppe e Gino, troviamo invece tre instancabili ciatelle, o meglio “Chat­elle”, come recita il titolo della prima puntata. Ma le novità non finiscono qui.

Vegetti è un progetto totalmente autoprodotto, per questo è fondamentale vedere e condividere tutte le puntate, oltre ad iscriversi ai canali ufficiali. “Cerchiamo ancora sponsor e supporto dal territorio”, raccontano Alice e Edoardo “ma nonostante la mancanza di fondi non ci siamo fermati e abbiamo deciso tutti insieme di proseguire quest’avventura. Il supporto del pubblico è stato fondamentale: è dalla fine della prima stagione che le persone fermano gli attori per strada e gli chiedono quando torneranno Beppe e Gino”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Uscio la consegna della settima edizione del premio “Sprenaggio d’oro 2016”
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – martedì 7 giugno 2016
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO