Andrea Maddalone: l’intervista di Michela Resi al chitarrista dei New Trolls

    Cogliendo l'occasione di una registrazione nel suo studio, Michela Resi ha approfittato per intervistare uno dei chitarristi italiani più conosciuti ed apprezzati.

    Intervista al musicista Andrea Maddalone – di Michela Resi

    Per gli amanti della musica e della chitarra un’intervista da non perdere al chitarrista Andrea Maddalone.

    Andrea Maddalone intervistato da Michela Resi
    Andrea Maddalone intervistato da Michela Resi

    Cogliendo l’occasione di una registrazione nel suo studio, Michela Resi ha approfittato per intervistare uno dei chitarristi italiani più conosciuti ed apprezzati.

    Michela, oltre ad essere la nostra conduttrice di ZenaZone.it è anche una bravissima cantante e conosce molto bene l’ambiente della musica, la persona ideale quindi per questa intervista a Maddalone che pur essendo nato a Reggio Emilia ha iniziato la sua attività musicale proprio a Genova.

    Andrea Maddalone

    Nel video assisterete ad una chiacchierata sul mondo musicale di Maddalone tra aneddoti divertenti, come quando racconta del periodo in cui si alternava tra il palco come chitarrista di Eros Ramazzotti e un locale di Genova dove faceva piano bar fino ad arrivare al suo libro “La chitarra moderna” scritto durante un periodo lavorativo in Svezia.

    Le collaborazioni musicali di Andrea Maddalone sono molteplici: tra le tante segnaliamo il sodalizio con la cantante Nicole Magolie, quella ventennale coi New Trolls e quella con Stefano Nosei con l’album Lovin’ James che contiene la rivisitazione di alcuni dei brani più famosi degli anni passati cantati e riarrangiati proprio come avrebbe fatto James Taylor.

    La parte finale dell’intervista è dedicata allo strumento di lavoro di Andrea Maddalone: la chitarra. E qui non si può non parlare della Ibanez, della quale Andrea è endorser ufficiale, anche se ci dice che avrebbe acquistato ugualmente tutti gli strumenti che ha ricevuto considerando la qualità riconosciuta di questa marca.

    Per i più tecnici l’intervista continua parlando delle corde (italiane) e dai pickup (sempre italiani) preferiti da Andrea e  si conclude con qualche consiglio per un giovane che voglia accostarsi al mondo della musica e diventare un chitarrista.

    Andrea Maddalone ha anche un piccolo studio che utilizza per postproduzioni ma anche per la realizzazione di materiale da zero. Chi volesse contattarlo può farlo attraverso il suo sito Internet.

    Per chi volesse approfondire non resta che guardare la video intervista di ZenaZone.it e consultare il sito ufficiale di Andrea Maddalone.

    Tutti i video di ZenaZone.it sono sul canale ufficiale YouTube

    NESSUN COMMENTO