Allestire la prima mostra personale: consigli utili

Sei un artista emergente che incomincia ad essere conosciuto e stai pensando ad organizzare la tua prima mostra personale? Se non si ha grande esperienza di organizzazione di eventi, la soluzione dei problemi logistici e strettamente organizzativi, può portare via una grossa fetta di tempo e denaro, facendoci perdere di vista l’organizzazione vera e propria dell’esposizione.

E’ fondamentale innanzitutto avere le idee chiare sul tipo di messaggio che vogliamo trasmettere al visitatore. Fai arte concettuale? Arte figurativa? Pittura, scultura o fotografia? O un mix delle tre? O ancora delle performance? O installazioni di grandi dimensioni?

La parte di pianificazione iniziale è estremamente importante, più definisci “cosa” vuoi fare, prima puoi andare a colpo sicuro a cercare il “dove” lo vuoi fare. Se cerchi padiglioni espositivi a Milano, puoi trovarti davanti un’offerta potenzialmente sconfinata. Ci sono decine di aree espositive ricavate in ex-stabilimenti industriali, anche in zone centrali, ma non sono tutte uguali. Ci può essere un puro e semplice capannone senza alcun servizio utile, in cui è necessario organizzare persino l’illuminazione 26di base, la pulizia, il riscaldamento ed i servizi igienici. Niente che non possa essere risolto mediante società specializzate nell’organizzazione di eventi, ma ciò significa che i tuoi fornitori diventeranno due, uno per il locale espositivo ed uno per l’allestimento. Come minimo, e di sicuro con un notevole aumento dei costi e della complessità organizzative.

Come dicevamo più sopra, se è la tua prima esposizione, l’ultima cosa che ti serve è “correre dietro” a più fornitori, ognuno con le sue specificità di lavoro diverse, piuttosto che concentrarti sull’allestimento vero e proprio della tua mostra.

All’opposto, puoi rivolgerti a padiglioni espositivi che possono vantare servizi di prim’ordine, sviluppati in decenni di esperienza. Innanzitutto ci sono spazi espositivi che hanno un loro nome prestigioso, che già da solo farà da biglietto da visita per la tua mostra. Inoltre possono fornire, su richiesta, tutti i servizi accessori necessari per permetterti di allestire la mostra che hai in mente. Devi semplicemente mettere dei grandi quadri sui muri? E di conseguenza ti serve un ambiente minimal attentamente studiato? Oppure devi creare grandi installazioni? Oppure installazioni specifiche che si integrino con le sculture o i quadri esposti? Ci sono padiglioni espositivi che possono collaborare con te nella progettazione di tutto ciò che ti serve per allestire la tua prima esposizione. La presenza, già in partenza, di impianti luci, audio e video di prim’ordine permette di allestire tutti gli effetti che abbiamo in mente, con relativa semplicità e nel migliore dei modi, senza dover chiamare fornitori esterni a cui probabilmente non sei ancora in grado di fornire una descrizione specifica di ciò che ti serve, in termini di illuminazione, in rapporto all’area espositiva prescelta.

Ti serve un servizio di gestione e registrazione dei visitatori? Anche qui, avere uno spazio espositivo già predisposto con aree accoglienza, e personale specializzato, con magari guardaroba e servizi connessi, rappresenta un’ulteriore semplificazione, senza la quale dovrai personalmente organizzare tutto, o rivolgerti ad ulteriori fornitori. Coi costi che aumenteranno di conseguenza. Scegliere bene, come si può vedere, può risolverti una serie di problemi pratici, lasciando il massimo spazio alla tua creatività per l’allestimento vero e proprio della tua prima mostra.

 

NESSUN COMMENTO