Al via le selezioni per Art-è: il programma di accelerazione per le imprese culturali del futuro entro il 24 marzo

ART-E

L’ATS Innovart-e lancia Art-è: un programma di accelerazione per progettualità culturali innovative che vogliano diventare le imprese culturali del futuro. A partire dal 15 febbraio è disponibile online il bando di selezione per le 10 migliori progettualità culturali innovative attive nell’area di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta all’indirizzo: www.innovart-e.it. I team di progetto selezionati dalla giuria di esperti e professionisti, saranno ammessi gratuitamente ad un programma di accelerazione strutturato in 5 moduli, per una durata complessiva di 10 giornate full time (8 ore). Art-è avrà luogo dal 6 aprile al 5 giugno a Torino, ospitato da due prestigiose location nel centro della città e del suo fermento innovativo: Rinascimenti Sociali e il grattacielo Intesa Sanpaolo.

Possono candidarsi team costituiti nonprofit o gruppi informale, che abbiano un concept di idea evoluto: un’idea già strutturata e supportata da ricerca di mercato e analisi di competitor, verificata attraverso semplici sperimentazioni, misurato attraverso i risultati prodotti e i possibili indicatori per la valutazione di impatto. Le progettualità̀ candidabili riguardano le aree delle industry culturali che vanno dal gaming (applicato ad educazione e intrattenimento) fino all’editoria, passando per design, comunicazione e storytelling, valorizzazione del patrimonio storico-artistico e antropologico, performing arts (teatro, danza e musica), e arti visive (video making, cinema, illustrazione, fotografia, arte digitale). Il form di candidatura dovrà essere inviato online entro e non oltre le ore 12:00 del 24 marzo 2017.

Il programma, grazie a un modello integrato di metodologie teorico/pratiche, mira ad offrire ai team nuove conoscenze e competenze, validarne i concept progettuali andando ad individuare il modello di business più appropriato per il loro sviluppo, valorizzare le eccellenze culturali ed il loro impatto positivo sulle comunità e il territorio. Per stimolare l’experiential learning saranno proposte sessioni teoriche, workshop pratici ed interattivi,
momenti di confronto e ibridazione fra i team, inspirational session condotte da testimonial, tutoring e accompagnamento. Il programma terminerà con la creazione di un Piano di Sviluppo per ciascuna progettualità, che prevede un processo di validazione progettuale e di valutazione dell’impatto sociale. I risultati della selezione saranno pubblicati sul sito www.innovart-e.it nella prima settimana di aprile.

Art-è è frutto della collaborazione tra Accademia di Progettazione Sociale Maurizio Maggiora, SocialFare® | Centro per l’innovazione Sociale e Intesa Sanpaolo Formazione, l’agenzia formativa senza fini di lucro per i clienti del gruppo Intesa Sanpaolo: una partnership unica che integra competenze diverse grazie ad una visione comune, orientata all’innovazione di modelli culturali. La sinergia delle tre realtà, confluite in Innovart-e, consente di mettere a disposizione dei partecipanti un ricchissimo sistema di network, esperienze e metodologie. Il programma Art-è è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

Per richieste di informazioni, o di assistenza nella compilazione online, è possibile inviare una mail all’indirizzo: info@innovart-e.it o contattare il numero telefonico; 393.1718264 attivo dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:00.

Innovart-e: enti promotori dell’Associazione Temporanea di Scopo

Accademia di Progettazione Sociale Maurizio Maggiora
Associazione senza fini di lucro che ha l’obiettivo di sviluppare nei giovani una mentalità e consapevolezza che accompagni loro nel percorso di progettista sociale. Realizza modelli di sviluppo HR, percorsi di mentoring e laboratori esperienziali dedicati a chi intende iniziare tale professione e promuove il dibattito e lo scambio culturale sulla progettazione sociale sul territorio.
www.accademiamm.it

SocialFare® | Centro per l’Innovazione Sociale è il primo centro italiano interamente dedicato all’innovazione sociale: attraverso la ricerca, l’engagement e il co-design sviluppa soluzioni innovative alle pressanti sfide sociali contemporanee, generando nuova economia. Crede che il valore sociale possa generare valore economico e convergenza per innovare prodotti, servizi e modelli. Con un’ampia rete di partner nazionali ed internazionali accelera conoscenza ed imprenditorialità a impatto sociale attraverso il design sistemico, il design thinking, le tecnologie abilitanti, social finance, mentoring e networking per la scalabilità.
www.socialfare.org

Intesa Sanpaolo Formazione
Agenzia formativa del Gruppo Intesa Sanpaolo. Unica nel suo genere, si rivolge alla clientela del Gruppo Intesa Sanpaolo erogando formazione manageriale, specialistica, consulenza organizzativa, counseling aziendale, sviluppo imprenditoriale, ricerca e creazione di modelli di intervento con particolare riferimento al Terzo Settore, valorizzando lo scambio del Know How profit con l’innovazione del nonprofit. www.intesasanpaoloformazione.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteBuon Compleanno Faber: open day al Museo viadelcampo29rosso
Prossimo articoloTour fotografico alla scoperta delle meraviglie di Palazzo Rosso
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO