Al via la terza edizione di “Genova calibro 9 – Il poliziesco sotto la lanterna” il 28 e il 29 maggio

Genova calibro 9
Genova calibro 9

Torna l’appuntamento per riscoprire i film polizieschi degli anni ’60 e ’70 “Genova calibro 9 – Il poliziesco sotto la lanterna“, con interviste e proiezioni, nel weekend del 28 e del 29 maggio presso le sale di Villa Bombrini a Cornigliano, sede della Genova Liguria Film Commission . A partire dalle 17:00 di sabato, il pubblico potrà partecipare a diverse iniziative per approfondire uno dei generi più amati, che ha segnato sia il cinema che la televisione pur essendo considerato di serie B per diversi anni. Oggi il poliziesco sta vivendo una rivalutazione significativa, specie da grandi registi come ad esempio Quentin Trantino, chiamando a sé numerosi appassionati nostalgici che desiderano rivivere le avventure e gli inseguimenti delle pellicole più famose.

Locandina Genova calibro 9
Locandina Genova calibro 9

La rassegna della terza edizione è un’occasione per raccontare lo spaccato culturale, politico e di costume di una Genova a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, nonché della malavita organizzata che ha caratterizzato gran parte delle trame di questi film. Il contrabbando, la violenza e l’impotenza della legge di fronte al crimine: i temi caldi verranno rivissuti mediante la proiezione delle scene più famose, i dibattiti e la mostra delle automobili impiegate durante le riprese.

Tra gli ospiti presenti all’evento ci sarà una delle protagoniste più acclamate dei polizieschi, Barbara Bouchet, icona di bellezza di fama mondiale. Oltre alla visita dell’attrice, la terza edizione vedrà anche la presentazione in anteprima di una clip con le musiche originali dei compositori Alberto Luppi Musso e Marco Guarnero.

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE:

28 Maggio
ore 17.00: inaugurazione della terza edizione di “Genova calibro 9” (apertura stand e mostre)

ore 18.00: Intervista pubblica all’attrice Barbara Bouchet a cura di Dario Vassallo

ore 20.00: Cocktail in onore dell’ospite

29 Maggio
ore 09.30: apertura del manifestazione con lettura e premiazioni delle sceneggiature in concorso. Nel corso della giornata avverrà la sfilata e l’esposizione delle auto d’epoca anni ’60 e ’70 nel piazzale antistante villa Bombrini

ore 14.00 Visione e premiazione dei “corti” e dei “mediometraggi” in concorso

ore 18.00 Premiazione e conclusione della manifestazione

La giornata del 29 maggio sarà, inoltre, caratterizzata dal tradizionale raduno delle auto d’epoca anni ’60 e ‘70 che saranno esposte nell’area antistante Villa Bombrini.

Mediapartner della manifestazione Affaritaliani.it e Babboleo news.

NESSUN COMMENTO