Al Teatrino di Bisanzino sale in scena lo spettacolo “John Lennon in his own write”

John Lennon in his own write

Sabato 3 novembre il Teatrino di Bisanzio propone alla Sala Diana “John Lennon in his own write” uno spettacolo di e con Andrea Benfante & Anna Giarrocco. I due attori mettono in scena alcuni tra i più significativi e divertenti scritti di John Lennon, interpretando e dando corpo e forma al suo mirabolante mondo immaginifico, aspetto forse meno conosciuto ma non meno interessante dal punto di vista artistico.

Lennon infatti non è stato solo un grande musicista, ma anche un artista figurativo e autore di racconti pubblicati tra il 1964 e il 1965. Questi brevi testi, all’insegna del surrealismo più sfrenato, del non sense e di spesso intraducibili giochi di parole, rispecchiano la cultura britannica dell’epoca, e si fanno beffe in modo giocoso, irriverente e politicamente scorretto della facciata ipocrita e convenzionale della società contemporanea.

Le radici culturali dei suoi scritti affondano addirittura nella “Alice nel paese delle meraviglie” di Lewis Carroll, rispecchiano la cultura britannica dell’epoca, e si fanno beffe in modo giocoso, irriverente e politicamente scorretto della facciata ipocrita e convenzionale della società contemporanea, anticipando nella vena e nello stile quelli che dì lì a poco diventeranno il fenomeno comico tra i più innovativi e geniali di sempre: i Monthy Python.

Sono racconti, filastrocche e brevi atti unici. Composizioni così godibili, particolari e ricche di suggestioni, che già nel 1968 lo stesso John fu indotto ad adattare drammaturgicamente alcune di esse per uno spettacolo teatrale curato e interpretato da Victor Spinetti e Adrienne Kennedy ma di cui purtroppo non si ha alcuna documentazione.

Inizio spettacolo: ore 21,00

Ingresso: € 12,00 intero ; ridotto € 9,00

LE PREVENDITE SI EFFETTUANO PRESSO UFFICIO TEATRO GARAGE via  Repetto 18 r. Genova da lunedì a  mercoledì ore 15.18 e giovedì ore 11,00 -18,00  tel. 010.511447

Nei giorni di programmazione la biglietteria alla Sala Diana apre a partire da un’ora prima dello spettacolo fino all’inizio.

I biglietti prenotati e non ritirati sono rimessi in vendita mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – sabato 10 novembre 2018
Prossimo articoloFaber al Festival della Scienza con Kids Kitchen School
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO