Al museo di Palazzo Reale l’esposizione del “Presepe del Re”

Presepe del re

Per il periodo di Natale, il museo di Palazzo Reale propone l’esposizione del magnifico Presepe Reale. A seguito della conclusione del lungo e delicato restauro, la reggia genovese ha organizzato l’esposizione dell’intero complesso del monumentale presepe genovese composto da oltre ottanta figure.

L’eccezionale insieme, commissionato da Casa Savoia all’artista genovese Giovanni Battista Garaventa nel primo quarto del XIX secolo, evidenzia la padronanza da parte dell’autore di un linguaggio colto e raffinato nel solco della migliore tradizione maraglianesca. Si compone di figure alte tra i 40 e i 70 cm, perlopiù manichini in legno intagliato e costumi di straordinaria qualità e ricchezza, bordure e ricami dorati, dettagli in argento. Oltre alla Sacra Famiglia e ad angeli, include i Re Magi, una folla di pastori e il consueto serraglio di cavalli, pecore, capre e armenti.

Già nel 1988 fu restituito al suo autore, confutando un’antica attribuzione a Maragliano, Pittaluga e Ciurlo e, in occasione del Natale del 2017, una prima selezione di 30 manichini emersa dall’ultimo restauro è stata esposta nel Salone da Ballo del Palazzo Reale.

Nato a Genova nel 1777, Garaventa, artista di formazione accademica, fu attivo soprattutto come intagliatore di casse processionali e immagini sacre, come restauratore di antiche sculture e modellatore di apparati decorativi ed effimeri. Le date definitive e gli orari della mostra saranno specificati nelle prossime settimane.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAl Porto Antico torna il Palio remiero di Genova
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – domenica 22 dicembre 2019
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO