Il pesce di Camogli – Intervista a Davide Groppi

A Camogli tornano gamberetti, gamberi e scampi a miglio zero, grazie al nuovo peschereccio della Cooperativa dei Pescatori di Camogli, il Giovannuccio

Due chiacchiere via Skype con Davide Groppi, ristoratore di Camogli che ci parla del pesce del suo mare e delle novità di questa stagione.

Sentire Davide parlare con serenità nonostante il periodo che conosciamo, oltre a intravvedere il mare e il cielo blu cobalto dietro di lui, ci fa guardare con ottimismo alla primavera e soprattutto alla stagione estiva.
Ma ora che Camogli è solo dei camogliesi, sentiamo Davide e le novità che ha da raccontarci.

Innanzi tutto a Camogli tornano gamberetti, gamberi e scampi a miglio zero, grazie al nuovo peschereccio della Cooperativa dei Pescatori di Camogli, il Giovannuccio.

Iniziata la primavera anche quest’anno a Camogli davanti a Punta Chiappa è stata calata la tonnella (o tonnara) per la pesca di palamite, ricciole, tonni e pesci spada, una garanzia di pescato a miglio zero per Camogli.

Tutta questa materia prima a miglio zero permette a Davide la preparazione di moltissimi piatti della tradizione ligure come le acciughe all’ammiraglia (marinate al limone), il palamita in agrodolce, un piatto regalato dal glorioso Ristorante Rosa, servito con una salsa speciale composta da una trentina di ingredienti.

La chiacchierata con Davide Groppi prosegue con qualche domanda tipica “da turista”, come la differenza tra pesce dell’adriatico con quello del tirreno, la differenza tra alici, acciughe e sardine per finire con un consiglio tanto semplice quanto utile per friggere bene.

Nel momento in cui pubblichiamo la Liguria è in zona arancione, per cui purtroppo i ristoranti possono fare solo asporto, trovate gli orari del Ristorante Vento Ariel sulla pagina Facebook Ufficiale.

Gli altri video di ZenaZone.it sul Canale YouTube Ufficiale

La Sezione FOOD di ZenaZone.it

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTendenza del gioco online nel 2021
Prossimo articoloElettrodomestici, significato etichetta energetica
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO

RISPONDI