12 Agosto 1946 – Nasce la Sampdoria

Sampdoria

Era il 12 agosto 1946 quando fu creata la Sampdoria, il cui nome deriva proprio dalla fusione tra le due Società “Ginnastica Comunale Sampierdarenese” (biancorossonera) e “Ginnastica Andrea Doria” (biancoblu), diventando la prima concorrente diretta del Genoa a contendersi il Derby della Lanterna. Fu così che nacque la maglia blucerchiata, data appunto dall’unione dei colori della Sampierdarenese e dell’Andrea Doria, adornata dal simbolo della Croce di San Giorgio come testimonianza di appartenenza alla città di Genova. Altro segno di riconoscimento della squadra è il Baciccia, una sagoma nera che rappresenta lo stereotipo di un marinaio genovese messo di profilo con barba, pipa, cappello e capelli svolazzanti, il quale è fissato direttamente sullo stemma della Società.

Sotto la guida di Piero Sanguineti, primo presidente ufficiale, e Giuseppe Gallucci, primo allenatore, l’Unione Calcio Sampdoria partecipò al campionato di Serie A 1946/47 con i seguenti giocatori: Pietro Bonetti, Luigi Carzino, Satiro Lusetti, Dino Bovoli, Sergio Piacentini, Carlo Pischianz, Luigi Zorzi, Luigi Bertani, Marco Borrini, Osvaldo Fattori, Gustavo Fiorini, Fabio Frugali, Bruno Gramaglia, Luigi Parodi, Ernesto Matteo Poggi, Mario Silvestrelli, Giuseppe Baldini, Giorgio Barsanti, Adriano Bassetto, Ernani D’Alconzo, Edmondo Fabbri. Al suo esordio in campionato, la Sampdoria si piazzò decima restando in serie A per i successivi 20 anni, per poi retrocedere in Serie B per un solo anno nella stagione 1965/66.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – domenica 20 agosto 2017
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – lunedì 21 agosto 2017
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO